Uomo

Uomo

23 ottobre 2015

SENSAZIONI










Uno di questi giorni parto.

Ho bisogno di sentire

il vento















































'Sensation'
Video e Musica 
di 
Gianni Antonazzo



Il video può essere 
utilizzato solo
citando la fonte e l'autore.





























 

13 commenti:

  1. Il vento può essere quello della vita, quello dell'amore, quello dei ricordi, quello della ricerca...il vento è un grande alleato se ci facciamo trasportare anche nelle turbolenze. Il vento gira, è vivo, è forza e brezza, è tempesta e quiete, è frescura o calore...Il vento è un elemento della natura che da piccola mi impauriva, ora mi affascina.
    Commento musicale dolcissimo e avvolgente, a tratti chiama con una forz non dirompente ma insinuante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne possiamo fare a meno perché è tutto quello che hai descritto, talvolta sembra quasi che porti via con sé tutto ciò che deve essere estirpato lasciando una scia di frescura e novità.
      Bella la tua osservazione sul pezzo. Grazie!

      Uomo

      Elimina
    2. Grazie a te per donarci sempre suoni stupendi. E parole che fanno riflettere.

      Elimina
  2. Un vento che fa pensare a voglia di libertà, di serenità, di voglia di vita che esce dagli schemi della routine quotidiana.
    In poche parole hai racchiuso tantissime sensazioni, che il lettore può sentire sue immedesimandosi!
    Molto bella e molto bella la scelta musicale!!
    Buon fine settimana. Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio quel desiderio e bisogno di 'altro'.
      In quest'altro, c'è quanto hai colto bene e quasi puntigliosamente.
      Grazie per l'apprezzamento sul pezzo che rappresenta uno dei primi pubblicati fra quelli 'pensati' ed eseguiti da me.
      Buon inizio allora a te!

      Uomo

      Elimina
  3. Non potrai mai vederlo, ma potrai sempre sentirlo… Ovunque sarai.
    E se questo è il tuo desiderio, cerca il tuo vento.
    Buon cammino.
    Lauraluna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi basta 'sentirlo'.
      E quel sentire spesso soddisfa l'uomo.
      Vale la pena quindi ricercarlo.

      Grazie Lauraluna

      Uomo

      Elimina
  4. Lasciandomi trasportare dalle "raffiche" di questa bellissima musica, mi chiedo se il vento di cui parli non sia quello che ti porti dentro...
    Qui vedo un pensiero nascere dalle parole per poi continuare a vivere nelle note di un pianoforte, nell'incalzare del ritmo e della melodia che a tratti si fa più intenso, in altri indugia nella dolcezza e nella leggerezza di toni più cristallini, senza mai arrestarsi, fino a concludersi in quello che, a me, è parso un "soffio".

    I miei complimenti! Davvero una piacevole sorpresa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel vento...da qualunque parte provenga e dovunque si sollevi ha la forza di trascinare uomini e anime alla ricerca della frizzantezza che solo a certe altitudini può essere sentita.
      Bella e apprezzata la tua traduzione del pezzo!

      Gazie Chandra

      Elimina
  5. La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.
    (J.M)

    Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed il brutto è quando la si subisce la solitudine. Poi ci sono momenti nella vita di un uomo in cui hai bisogno di startene completamente solo tu ed il vento.

      Citazione significativa la tua.

      Uomo

      Elimina

Commenti critici sono anche i benvenuti se fatti con la discrezione che leggi in queste righe.